Fashion & Beauty wedding

Per il tuo grande giorno vuoi essere irresistibilmente perfetta? Scopri le nuove collezioni di abito da sposa e scegli quello più adatto a te, e poi ancora tanto altro: trucco, acconciature, accessori e tanti consigli su come arrivare in forma smagliante al fatidico giorno.

Per la sposa d'inverno 2017 ecco la Monique Lhuillier Fall Winter 2017 una collezione di abiti da sposa che si distingue per eleganza e ricercatezza nei tessuti e nei modelli, mai scontati che rivelano grande personalità.Il pizzo è protagonista declinato in modo romantico e boho chic, con effetti e giochi di trasparenza che esprimono sensualità ed eleganza, mai eccessive e sempre utilizzate con grande gusto.Anche l'organza è molto presente, per un ritorno alle origini, con abiti nuziali sontuosi caratterizzati da balze, ruche e corpetti avvitati che mettono in evidenza spalle e decoltè, ricamati con strass e applicazioni in pizzo per un effetto molto femminile e delicatamente audace per una principessa dei nostri giorni.Non mancano abiti da sposa dal taglio geometrico realizzati in tessuti più corposi e lucidi che fasciano elegantemente la silhouette della sposa. Vengono reinterpretati ii tagli impero e gli intramontabili modelli a sirena.Spacchi laterali, piume e strass caratterizzano alcuni modelli della collezione sposa Monique Lhuillier Fall Winter 2017.Gli strascichi non sono eccessivi per una sposa che non vuole rinunciare anche alla comodità, mantenendo la regalità e l'eleganza dello strascico.Nella collezione sposa di Monique Lhuillier Fall Winter 2017 gioca con le diverse gradazioni di bianco dal titanio fino al caldo bianco biscotto per una sposa che non vuole passare inosservata nel giorno più bello della sua vita. 
La Justin Alexander Signature Collezione Sposa 2017 è stata progettata proprio per te, per te che sei una sposa che desidera avere un  aspetto lussuoso e sorprendente il giorno delle nozze.La Justin Alexander Signature Collezione Sposa 2017 interpreta la sontuosità estrema attraverso forme morbide che terminano con importanti strascichi. Gli abiti da sposa brillano grazie alle applicazioni di perline e ricami in argento metallico.I dettagli delle gonne definiscono questa collezione, come ad esempio i particolari tessuti utilizzati per gli strascichi che sono realizzati in varie misure perfetti per la sposa che vorrà stare in movimento dal giorno alla notte.Le creazioni in pizzo, un classico irrinunciabile sia per la sposa classica che moderna, si alternano all'uso della seta cangiante attraverso forme tradizionali e tagli più attuali e geometrici.Molti sono gli abiti da sposa della Justin Alexander Signature Collezione Sposa 2017 che hanno forme scivolate caratterizzati da corpetti con applicazioni gioiello e scollo a cuore che mettono in evidenza le spalle, il decoltè e la schiena della sposa.Gli abiti sono impreziositi da ricami floreali in pizzo che scendono lungo le gonne e lo strascico, o giocano con l'effetto di vedo non vedo attraverso lavorazioni effetto tatoo dallo stile molto glamour e femminile.Gonne sontuose ed importanti ad effetto nuvola per una sposa romantica e sognatrice che voglia sentirsi protagonista della propria fiaba d'amore.Per una donna moderna e minimale troviamo anche modelli in mikado lucido che sottolineano il punto vita con cinture gioiello e scendono con gonne morbide e lineari.Il colore principe della Justin Alexander Signature Collezione Sposa 2017 è il bianco, un bianco accecante, metallico e scintillante grazie ai movimenti della seta, ma si addolcisce con le nuvole di chiffon e tulle per prendere delicate sfumature di rosa cipria.La Justin Alexander Signature Collezione Sposa 2017 può essere acquistata presso i rivenditori autorizzati in tutto il mondo.Potrai trovare un rivenditore autorizzato visitando http://www.justinalexander.com.  
La top model Rocio Muñoz Morales illumina il palco del Nicole Fashion Show Per la Nicole 2018 Bridal Collection la top model Rocio Muñoz Morales illumina il palco del Nicole Fashion Show. Parterre d’eccezione con Scamarcio, Cucinotta, Berruti e molti altri, tra cui Cira Lombardo Event Creator.The NeverEndingStory: una storia indimenticabile, romantica e infinita come quella che lega la donna al proprio uomo, la sposa al proprio abito dei sogni, gli Atelier a un brand.Ecco il mood di uno degli appuntamenti bridal più attesi in Europa: il Nicole Fashion Show. Dopo un’edizione precedente nella laguna veneta, location della sfilata evento di Presentazione delle Collezioni sposa e cerimonia 2018 del brand Nicole è stata la capitale romana, sabato 25 Marzo presso il Palazzo dei Congressi di Roma. Un evento su invito che ha chiamato a raccolta oltre 1500 ospiti internazionali tra celebrities, blogger, influencer, addetti ai lavori, buyers, e press dei settori fashion e bride.A illuminare la passerella con una creazione sartoriale della Maison Nicole, la nuova testimonial della linea Couture Alessandra Rinaudo, l’affascinante e magnetica attrice e top model spagnola Rocío Muñoz Morales,compagna di Raoul Bova, di recente apparsa sul palco del Festival di Sanremo.Nicole 2018 Bridal Collection Amore, incanto, magia: la Nicole 2018 Bridal Collection vi accompagna verso una dimensione sognante ed eterea di pura bellezza, sospesa nel tempo e nello spazio.The NeverEnding Story. Il viaggio nell’universo Nicole è una suggestione di sfumature pastellate, silhouette statuarie e creazioni sartoriali di una raffinatezza senza eguali.A sorprenderci e sedurci sono la leggerezza delle forme, la freschezza dei tagli, l’eleganza estemporanea dei materiali più pregiati, i pizzi impalpabili, i raffinati intagli di macramé.Nicole ruba il cuore per i dettagli inaspettati: cristalli luminosi, ricami all over, tulle brillè, applicazioni sontuose, accattivanti effetti see-through e scolli profondi a valorizzare la schiena, che in questa stagione dovrà essere nuda e protagonista.Trionfano i fiori, che sbocciano in rilievo con effetto 3d, a impreziosire le trame dei pizzi per un romanticismo sempre nuovo.La designer Alessandra Rinaudo crea mise nuziali eterogenee e adatte a tutte le donne. La sposa sensuale, modellata da sinuose sirene, l’abito principesco, rinnovato da volumi sempre fluttuanti e di sorprendente leggerezza, il capo morbido e fluente − trend 2018 − per matrimoni informali, all’aperto o magari in riva al mare.Protagonista indiscusso è l’abito trasformabile con il must-have della sovragonna in tulle o chiffon staccabile: due capi in uno, sontuoso per la cerimonia, easy per il party. Infine, un grande ritorno all’abito semplice, minimal chic ma reso indimenticabile da bordature, scolli o accessori, cinture o dettagli floreali.Il look bridal della Maison italiana Nicole per la Nicole 2018 Bridal Collection si reinventa per esaudire il sogno di sposa di tutte le donne,plasmando una collezione completa perché ideata con la filosofia della personalizzazione. Una collezione “handmade” ed “heartmade”, per una storia d’amore senza fine. 
The Bridal Day The bridal day il grande evento di Chopard per la sposa 2017 si è svolto nei giorni scorsi per portare una ventata di novità nel mondo sposa.Il 22 marzo, presso Accademia l’Oréal in Piazza Mignanelli di Roma, Chopard, in collaborazione con l’Oréal, e l’hairstylist Antonio Pruno ha dedicato una serata speciale alla donna e al suo giorno più bello.L’Oréal Professionnel, in ottica della valorizzazione delle eccellenze, del supporto dei suoi partner e della esaltazione della differenza professionale apre le porte dell’ Accademia L’Oréal di Roma, per anni tempo della formazione, a tutte le donne per giornate di bellezza e ispirazione.In quest’ottica, mercoledì 22 marzo nelle sale dell'Accademia in Piazza Mignanelli l'evento The bridal  day: una  giornata  dedicata  alla  donna  ed  ai  suoi  giorni  più  belli,  ideata  dall'hairstylist Antonio Pruno partner di L’Oréal Professionnel.Per l'evento, il team di professionisti dell’hairstyle mostrerà le proprie proposte creative ricreando la magica atmosfera che accompagna la sposa nel suo giorno più bello.L’evento, organizzato in collaborazione con aziende leader nel settore eventi di lusso della capitale, Natalizi catering, I Tulipani Floral Design ed il prestigioso atelier di abiti da sposa Maison Blanche, avrà come partner d'eccezione la maison Chopard, che esporrà le sue ultime creazioni di gioielleria.A proposito di Chopard Chopard è un’azienda svizzera di orologeria e gioielleria di lusso, fondata nel 1860  da Louis-Ulysse Chopard.Celebre è la collezione Happy Diamonds, delicata e intramontabile, ma al contempo audace e moderna, riflette la personalità gioiosa della donna. La collezione Happy Diamonds è così chiamata per i diamanti che danzano incessantemente, fluttuando all'interno di un prezioso orologio o volteggiando imprevedibili su un gioiello.Chopard  ha  creato  anche  la  collezione  Bridal,  dando  vita  ad  anelli  e  fedi  dedicate al fidanzamento e agli sposi presentata durante il The Bridal Day.La Maison dal 1998 è partner ufficiale del Festival cinematografico internazionale di Cannes: ha contribuito in modo significativo a questo evento culturale, ridisegnando la Palma d'Oro. Sempre a Cannes, Chopard sostiene l'industria cinematografica assegnando il Trophée Chopard alle giovani promesse del grande schermo. Ogni anno, in occasione del festival, viene creata una nuova collezione di alta gioielleria, la collezione Red Carpet, la quale svela un mondo unico, in cui la creatività della co-presidente e direttrice artistica di Chopard Caroline Scheufele incontra il savoir-faire di talentuosi artigiani.Chopard ha intrapreso inoltre il progetto The Journey to Sustainable Luxury per esprimere il suo impegno verso un programma pluriennale per realizzare lusso sostenibile. L'obiettivo è quello di migliorare l'ambiente e la vita di coloro che lavorano proprio all'inizio della filiera produttiva. The Journey to Sustainable Luxury  è iniziato quando Chopard, con Eco-Age, ha forgiato un rapporto filantropico con l'influente azienda mineraria sudamericana NGO: Alliance for Responsible Mining (ARM). La Maison è diventata la prima azienda di orologi e gioielli di lusso del mondo a consentire alle comunità minerarie di raggiungere la certificazione dell’oro “Fairmined”, nonché a provvedere alla formazione, al benessere sociale e al sostegno ambientale.A proposito di L’Oréal Professionnel L’Oréal Professionnel, in qualità di leader di mercato, persegue ogni giorno l’obiettivo di elevare la bellezza professionale. Lo fa attraverso servizi e prodotti creati nel suoi laboratori di Recherche Avancée, un programma di Education per i professionisti con programmi per tutte le esigenze, ed il coinvolgimento delle clienti in un viaggio emozionale nel salone.Sin dal 1909, anno in cui Eugène Schueller, pioniere nel campo, inventò la prima colorazione per capelli basata su una formula non aggressiva, Auréale, L’Oréal Professionnel ha creato anno dopo anno prodotti innovativi testati ed approvati dai migliori hairstylist in giro per il mondo senza mai tralasciare gli standard qualitativi, di performance, comfort e sostenibilità del brand. Punto di forza della marca è il forte e sempre rinnovato legame con la moda: supporta ogni stagione centinaia di fashion show in tutto il mondo diventando riferimento per i trend che vengono poi trasferiti agli hairdresser che, nei propri saloni, possono creare tutti i look alla moda che le donne desiderano. L’Oréal Professionnel inoltre supporta il parrucchiere giorno dopo giorno anche migliorando le condizioni di lavoro, per riuscire a fare questo ha creato il programma “L’Oréal Professionnel con te contro l’ MSDs” per prevenire e combattere i Disturbi Muscolo Scheletrici (Musculo-Skeletal Disorders) che rappresentano, nel campo dei parrucchieri, il 75% dei problemi di salute legati al posto di lavoro.L’ambizione della marca è perseguire e rinforzare la partnership che la unisce ai parrucchieri da oltre un secolo continuando a lavorare insieme per accompagnare la bellezza professionale nei cambiamenti che porterà il futuro.A proposito di Antonio Pruno Un'esperienza  maturata nei saloni più lussuosi della capitale, accompagnata a collaborazioni importanti tra cinema e moda internazionale, Antonio Pruno apre il suo salone tre anni fa nella centralissima  via  della  Croce,  a  due  passi  da  Piazza  di  Spagna,  portando  con  sé  clienti  e celebrities  fedelissime ed attraendo nel suo elegante studio le donne più glamour di Roma e non solo."Uno  spazio  dedicato  alle  mie  clienti,  sofisticato  ma  lussuoso,  discreto  ma  personale.  uno showroom di 250 mq ovattato come una casa, tra specchi, boiserie e metallo oro”.Le  teste che crea portano la sua firma. I suoi biondi sono ricercatissimi, le sue acconciature da copertina, le sue pieghe sexy e femminili.Moltissimi gli ospiti che hanno partecipato a The Bridal Day in un’atmosfera romantica e onirica. Tra fiori e luci soffuse, alcune spose posavano come tableaux vivants indossando le creazioni della Maison.Foto n.251-294: Rossella Brescia – Maria Letizia Rapetti (Chopard Boutique Manager)
Elie Saab sposa autunno 2017 è una collezione di abiti nuziali che soddisferà in pieno tutte le spose dall'indole romantico e sognatore.La collezione Elie Saab sposa autunno 2017 comprende 10 meravigliosi abiti nuziali che enfatizzano la femminilità e la sontuosità per interpretare una sposa regale e super chic.Abiti da sposa perfetti per un matrimonio invernale arricchiti da tessuti preziosi come il macramè ed impalpabili che accompagnano armoniosamente la silhouette delle donne che lo indosseranno.Si alternano linee scivolate con abiti sontuosi e ricchi di volume, abiti da sposa modello sirena e abiti glamour perfetti per essere anche abiti da sera.Protagonisti gli audaci spacchi e le scollature che mettono in evidenza il decoltè, le spalle e la schiena.Nella collezione sposa fall-winter 2017 di Elie Saab si trova anche grande personalizzazione dell'accessorio con copri spalle in pelliccia e soprabiti oversize.Il pizzo è protagonista con tessuti pregiati a realizzare corpetti sinuosi, impreziositi da cristalli o applicazioni floreali particolari e caratterizzati da scolli omerali e trasparenze eleganti, gonne ampie, ma soffici ed impalpabili realizzate attraverso una lavorazione tridimensionale.Non mancano i dettagli glamour che si evidenziano in piccole cinture in pelle, tasche invisibili e veli importanti.Elie Saab si conferma si conferma uno degli stilisti più amati dalle spose che amano l'Haute Couture, in quanto riesce a trasformare in realtà i sogni delle donne.  
Look viaggio di  nozze 2017 per essere al top in una meravigliosa spiaggia tropicale, cullate dalle onde e riscaldate dal sole, felici per aver realizzato il proprio sogno d'amore e per potersi rilassare in una luna di miele al top.Per l’estate 2017 Yamamay si prepara per un viaggio oltre i confini del mondo atterrando nell’emirato di Abu Dhabi; una terra magica e dal fascino misterioso, in cui natura selvaggia e paesaggi dalle mille sfumature si incontrano, creando un’atmosfera davvero paradisiaca.Le Dune di Liwa, che ospitano il deserto più grande del mondo, si alternano ai paesaggi spettacolari della meravigliosa isola di Sir Bani Yas, una riserva naturale circondata da mare cristallino che accoglie animali e piante di ogni specie.Luci, ombre, tramonti, mari e deserti si fondono meravigliosamente con la magia di un luogo senza tempo che diventa lo scenario perfetto per la nuova campagna Yamamay.Il viaggio, ancora una volta diviene ispirazione centrale per la nuova collezione summer 2017 di Yamamay. Uno stile esotico, ricco di suggestioni, selvaggio ma al contempo raffinato.Le donne Yamamay, protagoniste della nuova campagna, si trasformano, infatti, in indomabili esploratrici, curiose, affascinate, alla scoperta delle meraviglie del deserto o del fascino del safari; viaggiatrici senza confini che si proiettano e si fondono egregiamente con i paesaggi spettacolari scelti come location della nuova campagna.Discover more at yamamay.com 
La sofisticata ricerca stilistica e la crescente emotività creativa sono i punti di forza dell’Atelier Maison Magic che dal lontano 1967 lo contraddistinguono nel campo dell’alta moda sposa, e che sono evidenziati nell’intervista sull’importanza dell’evento fieristico nel campo del wedding, rilasciata da Giovanna Cannavacciuolo, anima e punto di riferimento dell’Atelier a Sì Sposaitalia in occasione della fiera degli sposi che si terrà a maggio.Da più di 45 anni Maison Magic rappresenta l’alta sartorialità, l’eleganza e la raffinatezza del made in Italy tradotto in abiti dall’allure perfetta in controtendenza rispetto alle scelte di gran parte di altri Atelier orientati su prodotti di importazione orientale.Tali tendenze danno un’immagine spesso distorta della qualità dei tessuti solo apparentemente preziosi e di haute couture monopolizzando anche gran parte del mercato del web che a sua volta “influenza eccessivamente le future spose confondendo talvolta le idee e la percezione di sé stesse e di quello che vogliono rappresentare, dimenticando quelle che sono in realtà” parole della buyer Giovanna che invece rimarca nella stessa intervista, come un atelier non debba mai perdere la propria identità per rincorrere tendenze non sempre di gusto. “Bisogna avere chiarezza della propria immagine e consapevolezza del rapporto qualità-prezzo che ormai impone il mercato”- ribadisce la stessa. Infatti Maison Magic continua ad offrire alle proprie clienti abiti da sposa di alta qualità a prezzi equilibrati, realizzati con tessuti pregiati e con lavorazioni sartoriali.Entrare nel mondo di Maison Magic vuol dire affidarsi ad uno staff di professionisti qualificato, in grado di offrire al contempo prodotto, vestibilità impeccabile, immagine esclusiva e ancora significa acquistare un capo dal gusto raffinato e ricercato. La passione e la continua ricerca stilistica, la cura dei dettagli, il made in Italy , la ricercatezza nei tessuti e nei materiali sono i tratti distintivi di un Atelier che continua ad offrire abiti di stile, pregio e gran classe, veri capolavori stilistici dettati dalla grande sensibilità creativa degli stilisti appositamente scelti dallo stesso Atelier per esaltare la bellezza del corpo femminile attraverso l’estetica della semplicità e della preziosità degli abiti.La sposa che sceglie Maison Magic per coronare il suo sogno, ama il classico ma lo aggiorna con tocchi di ricerca nei tessuti e nelle forme, nei colori declinati al total white e nei dettagli preziosi. Protagonisti sono il tulle, la seta, lo chiffon ,i leggerissimi pizzi e i corposi ricami. La sposa Maison Magic è originale e bellissima, è una donna che desidera essere libera e disinvolta indossando abiti preziosi e di gran pregio che la rendono sempre unica e speciale, è una sposa che si conosce, che ama il proprio corpo con i propri difetti e che riesce grazie agli abiti della Maison a trasformarli in veri punti di forza, in elementi di fascino e raffinata seduzione, disdegnando se necessario i trend spesso fuorvianti.Ne risulta così una sposa bellissima e sofisticata che si lascia accarezzare dalle suggestioni di quieta eleganza di un Atelier che ha come mission oltre alla professionalità e al rigore, un grande amore per il proprio lavoro e per la propria clientela dal 1967 ad oggi e per altri millenni.Valeria Milano
Galia Lahav da Parigi, la collezione sposa a COUTURE PARIS S / S 2017 direttamente sulle pagine web di Weddings Luxury.Siamo lieti di poter condividere la collezione sposa di Galia Lahav da Parigi che è stata presentata per la prima volta nella famosa e prestigiosa location di Grand Palais des Champs-Élysées, il giorno del 26 gennaio.La collezione sposa di Galia Lahav"Affair Vittoriano" si ispira all'epoca vittoriana in Inghilterra e alla sua fase parallela in Francia con "Le Belle Epoque".Questi periodi sono stati caratterizzati da cambiamenti e da innovazioni in vari campi, come la rivoluzione industriale. Ogni giorno di quell'epoca si respirava atmosfera di ottimismo e sicurezza nazionale.In questo contesto, la collezione di Galia Lahav caratterizza, senza ombra di dubbio, la moda del periodo vittoriano, con una gamma di abiti  dai motivi vittoriani che coinvolge anche moderne linee e figure e tecniche innovative, per adattarsi alla moda contemporanea.Troverete una manciata di colli alti, medaglioni, maniche a sbuffo, tagli drammatici, speciali corsetti ornati, strascichi estremamente lunghi.E ancora, gonne ricche di tessuti, miscele di merletti, ornamenti e dettagli accurati. Ci sono anche abiti da sposa che giocano sulle trasparenze e abiti nuziali che sono esclusivamente dedicati al designer Jean-Marjane Lacroix, che ha sfidato lo stile vittoriano e ha fatto un cambiamento del modo in cui percepiamo la femminilità attraverso i vestiti.La tavolozza colore è di colori profondi come Oro caldo e bronzo, rosso caldo, vari colori rosa antico e crema, la maggior parte dei quali sono tinti a mano per sottolineare la profondità del secolo.La collezione ha anche integrato tecniche di tintura di tessuti e di attuazione in rilievo in silicone, a fianco l'uso di antichi, ricamo originale, dal 1890, realizzati da Lesage. DESIGNERS: Galia Lahav & Sharon Sever SHOW PRODUCER: Dévi Sok SET DESIGNER: Marianne Guedin LIGHT DIRECTOR: Mark Vandebroeck MUSIC: BPC Studio VIDEO: Titre Provisoire PHOTO: Shoji Fujii CASTING: Mathilde Hesse HAIR STYLIST: Paolo Ferreira using Leonor Greyl products MAKE UP ARTIST: Carole Lasnier using NYX Professional products MANUCURE ARTIST: Kamel using NYX Professional products SOULIERS CHRISTIAN LOUBOUTIN
Per San Valentino 2017 Yamamay propone una nuova collezione di intimo da regalare alla propria amata e far indossare per la festa degli innamorati.Si tratta di una collezione intimo che punta su pizzi raffinati, raso, tulle e giochi di trasparenze, preziosi intrecci e applicazioni in macramè, chiffon impalpabili dettagli irrinunciabili per una serata romantica.Yamamay presenta una collezione di intimo in nero, bianco e giochi di trasparenze sono la parola d'ordine, personalizzati da dettagli molto femminili e glamour.Ma non manca il classico bianco adatto anche per essere indossato sotto l'abito da sposa o per la prima notte di nozze.Slip o coulotte, brasiliana o perizoma e gli immancabili sensuali reggicalze da abbinare a reggiseni a balconcino push up o imbottiti o a dei lineari triangoli. C'è l'imbarazzo della scelta per accontentare tutti i gusti e tutte le esigenze delle donne moderne e romantiche.Yamamay accoglie la primavera coi toni del bianco e del nero, per capi sensuali ed estremamente chic.Seduzione ed eleganza perfettamente combinati fanno della collezione di intimo Yamamay per San Valentino 2017 un regalo perfetto e molto apprezzato. 
Giugno, è proprio vero, fa rima con matrimonio. Considerato da spose e sposi come il mese migliore per convolare, quello dello scorso 2016 è stato caratterizzato da tantissimi vip wedding che hanno riempito le pagine di riviste e siti web con scatti mozzafiato. Le location sono sempre incantevoli, i dettagli preziosi e profumati, l'atmosfera è davvero magica e il tepore del sole vi accompagna per l'intera giornata. E' proprio questo quello che devono aver pensato le vip italiane che hanno scelto il mese di giugno per sposarsi. Tra le più spiate nel gran giorno, certamente una sensualissima Laura Ravetto in pizzo, ma anche la tennista Flavia Pennetta. Fiori d'arancio anche per Mariù De Sica e Giovanna Battaglia, anche i calciatore non disdegnano l'estate come Samuel Eto che ha risposato la sua Georgette a Bergamo. Ma, a dirla tutta, c'è un matrimonio che ha vinto su tutti ovvero quello principesco tra Melissa Satta e Kevin Prince Boateng.Paparazzata tra meravigliosi abiti firmato Atelier Eme, la showgirl ha alla fine optato per la prestigiosa firma creando un look davvero raffinato e cucitole praticamente sulla pelle. La ragione per cui sempre più spose scelgono giugno per sposarsi o, più generalmente, l'estate, è proprio questo: il sole rende belli, non si corre il rischio pioggia, l'abito può essere una vera "chicca" tra il raffinato e il sensuale. Ecco una fotogallery con gli abiti da sogno del 2016 (da LookDaVip - TgCom24)