Corso per Wedding Planner. Emozioni in prima linea

Si è concluso nei giorni scorsi l’edizione primaverile del Corso per Wedding Planner diretto da Cira Lombardo e organizzato dalla rivista Weddings Luxury.

IMG-20170403-WA0008

Un corso completo, innovativo e all’avanguardia, che viene organizzato due volte l’anno riscontrando un enorme successo grazie alla partecipazione di allievi provenienti da tutta Italia.

Un’opportunità di crescita che propone un percorso formativo per tutti coloro che vogliano avvicinarsi alla professione dell’Event Creator o ampliare la propria conoscenza nel settore.

IMG-20170403-WA0010

Il Corso per Wedding Planner tocca tutti gli aspetti legati a questa attività da quelli più creativi a quelli manageriali e organizzativi.

Ma non solo, questo corso è una grande esperienza emozionale e coinvolgente per tutti gli allievi, docenti e staff.

corso

Le emozioni iniziano già dal primo giorno quando i partecipanti si presentano raccontando da dove vengono, quale sia la loro esperienza professionale e che cosa si aspettano dal corso.

cira

Inizia la conoscenza con Cira Lombardo che attraverso il suo travolgente entusiasmo, la sua chiarezza nell’esporre idee e contenuti e la sua competenza riesce a travolgere tutti in questo meraviglioso mondo magico del wedding.

Il primo giorno vengono estratte a sorte le coppie che dovranno cimentarsi e fine corso per creare un allestimento in uno stile anch’esso assegnato a sorte.

Gli stili assegnati per la creazione di un tavolo significativo per un evento sono:

Minimal: uno stile minimale, come dice il suo stesso nome, una tendenza che coniuga alla perfezione essenzialità e modernità. Gli elementi da utilizzare sono pochi, lineari e puliti. Il colore predominante è il bianco o i colori chiari. Le forme saranno geometriche e regolari.

minimal

Classico Romantico: è uno degli stili che sono sempre di moda. E’ lo stile più tradizionale e si esprime con scenografie fiabesche, suggestive e di grande impatto emozionale. Parole d’ordine sono sfarzo, opulenza e ricchezza. Bello l’uso del bianco, ma contrastato con colori regali come l’oro, l’argento o il bronzo.

classico romantico

Shabby: stile intramontabile nel quale vengono utilizzati accessori, particolari e allestimenti dallo stile “polveroso” che riportano indietro nel tempo come pizzi, ricami, gabbiette in ferro e oggetti dall’aria vissuta come scatole di latta, servizi da te in stile inglese e bauli della nonna. I colori da utilizzare sono le tinte pastello: rosa cipria, azzurro polvere, verde menta, panna e avorio.

shabby

Eco-recycle: è forse lo stile più complicato ed elaborato da realizzare. Si dovranno utilizzare materiali di ogni genere o home made e trasformarli in un’altra cosa in modo elegange e seguendo un filo conduttore.

eco recycle

Natural: il natural è, naturalmente, uno stile ispirato alla natura e al sogno che verrà interpretato spersonalizzando gli elementi della natura per farli diventare elementi dell’allestimento. Lo stile è sobrio, ordinato e originale. I colori sono quelli della natura in tutte le sue sfaccettature.

natural

Nei giorni successivi le coppie verranno abbinate ad un flower che le guiderà e sarà il loro tutor nella prova finale d’esame che verrà valutata da una giuria di tecnici del settore.

Il momento dei sorteggi è di grande tensione e spesso provoca grande agitazione e qualche malumore, ma con il proseguire delle giornate tutto prenderà una luce diversa e la creatività e lo spirito della wedding planner vincerà su tutto.

Gli allievi sono coccolati dallo staff di Cira Lombardo, ogni giorno sul loro tavolo troveranno un cadeau in tema con la lezione o il laboratorio che si terrà in quella giornata.

I cinque giorni di Corso per Wedding Planner si alternano tra lezioni in aula e laboratori creativi.

Gli allievi hanno potuto usufruire degli insegnamenti di maestri e professionisti nel settore del wedding come la cake design Giada Baldari (Sugar Queen) che ha insegnato alcune tecniche di creazione delle torte e cup cake, il maestro di Flower Design, Giuseppe Picca, detto Pichs, ideatore e fondatore della scuola d’arte floreale “Le Mani Parlano” che ha insegnato come creare un bouquet per le damigelle e una coroncina floreale.

bouquet damigella

Momenti importanti ci sono stati con Giacomo e Rosario Di Fiore di Di Fiore Fotografi, professionisti e artigiani dell’immagine, partner da sempre di Cira Lombardo, ma anche amici, guida e sostegno, che oltre a dare indicazioni tecniche sulla fotografia hanno parlato di amore e sentimento ed emozionato tutti i presenti.

w lamore

Divertimento e curiosità con la calligrafa Rossella Manganelli di Box For Event che ha coinvolto tutti nella realizzazione della scrittura in stile inglese con pennino e inchiostro, e grande creatività con la Creative Design Angela Lombardi che si è cimentata in un laboratorio creativo con carta e cartoncini.

20170404_152400

Lezioni di Bon Ton con Camilla Tamasco di Alba Catering e approfondimenti di disegno e architettura con l’architetto Fabiana Suraci, elemento fondamentale dello staff di Cira Lombardo.

Paolo Franzese, coach e Web Designer, ha insegnato ai partecipanti a come destreggiarsi nel web e quanto sia importante la web reputation per riuscire a decollare in una attività.

E per completare il percorso formativo di una Wedding Planner non poteva mancare l’avvocato Olga Izzo che ha parlato del contratto necessario dedicato alla professione di Wedding Planner.

L’ultimo giorno è il più carico di emozioni e di fermento. I partecipanti entreranno nel vivo della competizione e dovranno dimostrare le loro capacità creative e organizzative nell’esecuzione del lavoro a loro assegnato: la realizzazione di un allestimento di un tavolo nello stile estratto a sorteggio.

libretti giuria

Sono stati formati 4 gruppi per ogni stile e le squadre sono già al lavoro da prima mattina e avranno tempo fino alle 13.30 per ultimare i lavori. Dopo il pranzo la giuria, a porte chiuse, valuterà i lavori e a fine giornata dopo i commenti e le valutazioni di Cira e dei giudici di ogni tavolo verrà proclamato un vincitore per ogni stile.

Quando si apre la porta della sala dove sono esposti tutti i lavori si ha una visione mozzafiato! Nell’aria si respira l’emozione di un vero evento e i partecipanti hanno realizzato degli allestimenti di notevole bellezza e originalità riuscendo a mettere in pratica tutti gli insegnamenti ricevuti durante il corso e i consigli dei loro tutor.

Non è facile scegliere i lavori più belli e meritevoli, ma le linee guida dettate dagli stili riescono a far emergere i vincitori che, emozionati, vengono intervistati per carpire il loro stato d’animo a caldo.

Si passa alle premiazioni, alla consegna degli attestati, ai ringraziamenti e ai saluti per poi passare al taglio della torta e al brindisi finale.

foto finale

Siamo una grande squadra, uno staff unito, professionale e affidabile, perché insieme si costruiscono grandi cose.

Un ringraziamento a Tenuta San Domenico che ci ospita ormai da tanti anni e che ci coccolano con la loro ospitalità e cortesia, mettendo a disposizione i loro locali, le loro attrezzature e i loro servizi facendoci sentire avvolti da un’atmosfera di serenità, quiete e pacatezza.

Ringraziamo tutti i docenti:

  • ROSSELLA MANGANELLI DI BOX FOR EVENT(LABORATORIO DI CALLIGRAFIA)
  • PAOLO FRANZESE DI IMAGINEPAOLO (PERSONAL BRANDING)
  • DI FIORI FOTOGRAFI NELLE PERSONE DI GIACOMO E ROSARIO DI FIORE (FOTOGRAFIA)
  • GIUSEPPE PICCA DI LE MANI PARLANO (LABORATORIO DI FLOWER DESING)
  • GIADA BALDARI DI SUGAR QUEEN (LABORATORIO DI CAKE DESIGN)
  • OLGA IZZO (AVVOCATO)
  • ANGELA LOMBARDI (CREATIVE DESIGN)
  • CAMILLA TAMASCO DI ALBA CATERING (LEZIONI DI BON TON)
  • FABIANA SURACI (ARCHITETTO)
  • LUIGI CUCCIARDI DIRETTORE COMMERCIALE DI VEBO FIERA

e i Flower

  • FRATELLI ELEFANTE DI AGOSTINO E FAUSTO ELEFANTE – CASTELLAMMARE DI STABIA
  • PIETRO RUSSO DI IRIS FLOWER DESIGN – CASALNUOVO (NA)
  • SALVATORE URBINO DI PARSIFAL FIORI A NAPOLI
  • CANDIDA PISCITELLI DI MY FLOWERS AD ACERRA
  • CLAUDIA DE LUCA DI DE LUCA FIORI A NAPOLI
  • ESPEDITO RUSCIANO DI ESPEDITO RUSCIANO FLORIST A BARANO DI NAPOLI
  • ANGELINA DE NIGRIS DI ANGELINA DE NIGRIS FLORIST AND WEDDING PLANNER A TELESE TERME (BN)
  • MICHELE MARRA DI FLORAL EXPERIENCE DI MICHELE MARRA A POZZUOLI
  • FRANCESCO SCOGNAMIGLIO DI FIORISTA FRANCESCO SCOGNAMIGLIO A NAPOLI
  • SALVATORE BORRIELLO DI L’ASSO DEI FIORI FLOWER DESIGN A MARIGLIANO
  • CARMINE DI SIERO DI FIORISTA CARMINE DI SIERO A CURTI
  • MARIA MATERA DI MARY FLOWER’S MATERA A BUCCIANO (BN)
  • LINDA RICCITELLI DI AECHMEA EVENTI A GIOIA SANNITICA
  • ANIELLO SCOGNAMIGLIO DI SCOGNAMIGLIO FIORI
  • MIRELLA DE PALMA DI LA VIE EN ROSE A PIETRELCINA
  • PAROLISI LUIGI DI IL FIORE DEI SOGNI A SANT’ARPINO
  • CARMINE AMMATURO DI FIORISTA CARMINE AMMATURO A PALMA CAMPANIA
  • GAETANO SAVINO DI LA GARDENIA DI GAETANO SAVINO A FORMIA (LT)
  • FRANCESCO MARCHESE DI LA CITTA’ DEL VERDE A CORIGLIANO CALABRO
  • PIETRO ROMANO DI FIORISTA ROMALBA DAL 1992 DI PIETRO ROMANO A SIANO (SA)
  • FRANCO GAGLIARDI DI NEGOZIO ORCHIDEE A SAN FELICE A CANCELLO

nonché tutto il tema di Cira Lombardo: Fabiana, Luciana, Carla, Gaetano, Tina, Valentina e Fabio e il direttore del corso di Wedding Planner e nostro boss: Antonio Liberti.

Siamo carichi di entusiasmo per la conclusione di questo Corso di Wedding Planner e già pronti con nuove idee per rendere ancora più ricco e completo il prossimo corso!

Commenta su Facebook

Info sull'autore

Caterina

Caterina