Anticipazioni moda sposa 2015. Galia Lahav abiti da sposa primavera 2015: La Dolce Vita

La nuova collezione di abiti da sposa di Galia Lahav per la primavera 2015 porta il nome di La Dolce Vita ed è una collezione di abiti da sposa che si ispira e racconta una storia d’amore che si svolge in Costiera Amalfitana.

Pricilla

Pricilla

La Dolce Vita veste una sposa sensuale, femminile e accattivante attraverso abiti nuziali realizzati in chiffon trasparenti, pizzi all’uncinetto e sete brillanti.

Fiorentina

Fiorentina

I modelli sono tutti costruiti da forme uniche che abbracciano ogni curva della sposa in modo perfetto e che vogliono rappresentare una nuova generazione di spose.

Alora

Alora

Abiti da sposa con perline iridescenti che decorano il corpo come gioielli, reinterpretano l’abito da sposa tradizionale in un abito da sera elegante, per una sposa che non vuole passare inosservata e vuole sentirsi protagonista unica del wedding day.

Augusta

Augusta

Questa collezione di abiti da sposa si ispira e cieli aperti di un blu incontaminato attraverso trame di pizzo di un epoca baciata dal sole e strascichi lucenti senza fine.

Antonia

Antonia

Tessuti unici e preziosi, colori brillanti e modelli originali, riescono a raccontare una storia d’amore attraverso l’abito da sposa.

Florentina

Florentina

Florentina: abito da sposa in chiffon di seta con un motivo velato sulla schiena e sulle maniche che sono decorate con bottini realizzati nello stesso tessuto del’abito. Decorazioni di perline e cristalli al collo e ai polsini. Il punto vita è segnato da una cintura dorata. La gonna è scivolata e presenta uno spacco molto accentuato.

Alora

Alora

Alora: abito da sposa caratterizzato da un corpetto completamente in pizzo antico con un giochi di trasparenze molto sensuali di effetto vedo-non vedo.
Sulla schiena presenta una particolare scollatura a cuore. Un modello di abito nuziale molto avvolgente e femminile. La gonna scende morbida formando uno strascico, sormontata da un tulle etereo bordato da un pizzo antico che richiama il pizzo del corpetto.

Antonia

Antonia

Antonia: abito da sposa in raso di seta, stretto e avvolgente segna la silhouette della sposa fino a metà gamba per aprirsi poi con una gonna morbida che forma uno strascico. La parte alta del corpetto e le spalline hanno rifiniture ricamate e applicazioni di merletto in rilievo. Il posteriore presenta una lavorazione arricciata che poi si apre con un inserto di pizzo leggero e vaporoso.

Augusta

Augusta

Augusta: è un modello di abito nuziale ispirato ad un uccello bianco del paradiso. Il corpetto è totalmente realizzato con pizzo gioiello interamente ricamato con luccicanti perline in vetro e scende seguendo le linee del corpo fino al ginocchio da dove parte la gonna in strati di tulle sovrapposti ampia e voluminosa proprio a sembrare le piume di un uccello. La scollatura posteriore è molto profonda e bordata da dettagli in pizzo.

Corso

Corso

Corso: abito da sposa a sirena in raso di seta stretch che segue perfettamente la silhouette della sposa per aprirsi sul fondo con una gonna morbida e un piccolo strascico. Il corpetto presenta intarsi di pizzo di forma triangolare. Completa la mise della sposa un velo in voile di seta pura, leggerissimo e lunghissimo che fa anche da strascico, con una bordatura di pizzo molto elegante e romantica.

Pricilla

Pricilla

Pricilla: abito da sposa color avorio e strati di tessuto antico color argento.La lavorazione del tessuto è esclusiva e preziosa.

Corso

Corso

Una collezione, quella proposta da Galia Lahav per la primavera 2015, di abiti da sposa ispirati al mare, alle spiagge e alle montagne di Positano, per dare allo stesso tempo un’atmosfera di antico romanticismo e linee moderne ed attuali.

Courtesly Galia Lahav Haute Couture

Commenta su Facebook

Info sull'autore

Caterina

Caterina